Un giro del mondo in 40 pizze

Come tutte le pizze che si rispettino, la nostra ha un impasto a lunga lievitazione così da garantirne la digeribilità e la consistenza ideale dal primo all'ultimo morso.
Poi, dato che, come sempre, gli ingredienti segreti che fanno un piatto speciale sono i più semplici e genuini, per fare una pizza eccezionale è sufficiente usare farina buona, olio extravergine d'oliva, dell'ottima acqua e... saper aspettare, avere pazienza.

Se la base è esattamente come deve essere, anche i condimenti vanno selezionati con attenzione, altrimenti si rischia di perdersi in un bicchier d'acqua.
Ecco, sui condimenti della pizza ci sarebbe veramente tanto da dire e tutti un po' ovunque hanno la propria idea.
Dai puristi a quelli che mangiano solo pizze gourmet, ce n'è davvero per tutti i gusti.
Io sto nel mezzo, ovviamente mi piace fare le pizze classiche, che troverete tutte nel menù, ma, se nella cucina ho deciso di presentare una sorta di viaggio all'interno della Sardegna, con piatti e prodotti che provengono dalla tradizione di tutta l'isola, con il menù della pizzeria ho pensato di immaginare un viaggio in giro per l'Italia con qualche puntata anche all'estero.

Si parte, ovviamente, dalla tradizione napoletana, con i capperi e le acciughe, per poi passare in Puglia e trovare le cipolle, sostare nel meridione con la salsiccia fresca e i friarielli, risalire a Roma per la prima pizza con le olive, attraversare la toscana e salire verso Genova e il suo pesto con le patate, fare una puntatina in Francia per una parigina con la tipica panna o arrivare fino in Norvegia per vedere spuntare il salmone, fare un salto oltreoceano con l'Americana con le patatine e la canadese e i suoi Wurstel, e tornare nuovamente in Europa, passando per la Germania e l'ormai tradizionale uovo della Bismarck, attraversare la Valtellina per incontrare la bresaola, la rucola e il grana, fare una sosta a Treviso per il radicchio, e arrivare a Parma per il Parmigiano e le melanzane.

Un vero e proprio giro del mondo in 40 pizze che ci riporta come sempre in Sardegna, dove la salsiccia secca la fa da padrona.
Una menzione speciale per un paio di pizze veramente gustose che, secondo me, sono i pezzi forti del menù, la Su Licàntzu che fa sposare antunna e gorgonzola, la Carbonara e la Cacio e Pepe, pensate per chi, come me, non riesce a dimenticare la pasta neanche quando mangia la pizza, la Mari e Monti per i palati più sofisticati e la Buon Gusto, nella quale il Re dei funghi incontra la Salsiccia Fresca, Regina degli insaccati nostrani.
Insomma, Kentu Concas Kentu berrittas ma, d'altronde, la pizza è anche questo, un gusto per ogni palato per cui se non trovate esattamente quello che fa per voi, basta chiedere e saremo sicuramente in grado di accontentarvi.

Una cosa è sicura, che preferiate mangiarla appena sfornata qui a Su Licàntzu, o decidiate di portarla a casa, in un comodo cartone da asporto, a fine serata sono sicuro che sarete comunque perfettamente soddisfatti.

Buon appetito e a presto!

Dove siamo

Seguici sui social per tutti i nostri aggiornamenti
Contatti
  • Sas Terras Nostras Soc. Coop.

  • P.IVA 02790900902

Cala Gonone

© 2020 All rights reserved.